Spirulina in gravidanza: benefici e virtù di un’alga preziosissima

La gravidanza è un periodo delicatissimo nella vita di una donna. Il corpo in questa fase deve provvedere a nutrire il feto in fase di sviluppo e per questo necessita di una quantità di sostanze nutritive maggiori. L’alga spirulina è un vegetale ricchissimo, molto consigliato in questa situazione. Ecco perché:

La spirulina è una micro alga dalle mille virtù.
Il suo scrigno di preziosi elementi nutritivi la rendono un vegetale perfetto e ricchissimo anche per quel periodo così delicato e importante nella vita di una donna: la gravidanza.

Durante questa fase, è fondamentale assicurare all’organismo un apporto ottimale di sostanze nutritive, affinché il bambino riceva tutto il nutrimento di cui necessita e perché la madre stessa possa assicurare a se stessa quell’insieme di nutrienti in grado di farla stare bene e prepararla al parto in maniera ottimale.

La spirulina contiene tantissime sostanze preziose come ad esempio gli amminoacidi:  l’unico vegetale a presentare il profilo totale di amminoacidi sia essenziali che non.
Inoltre all’interno di questa pianta si nascondo una miriade di vitamine, sali minerali e sostanze antiossidanti dalle potenzialità indiscusse, tanto da rendere la spirulina uno dei migliori alimenti, se non in assoluto il migliore, presenti sulla terra.

Perché in gravidanza è consigliata l’integrazione di spirulina?

Durante la gravidanza , proprio per la particolare delicatezza legata a questo momento, in cui il corpo della donna si modifica per accogliere un nuovo corpicino e formarlo al meglio, possono molto facilmente presentarsi delle complicazioni, dei disagi del tutto fisiologici e circoscritti al solo periodo gestazionale.

La spirulina, secondo molti studi, fornisce un a serie di antiossidanti che si sono rivelati utilissimi nella prevenzione di tali disagi.
Un tipico aspetto legato al periodo gravidico è la preeclampsia, detta anche gestosi, una condizione che riguarda solo la donna in gravidanza e che interessa la placenta, oltre a sstabilire il ciclo mestruale in cerca di gravidanza.

E’ molto pericolosa perché può condurre a parto prematuro e morte del feto. Le cause di questa condizione sono da associare a diversi fattori: l’obesità, lo stress ossidativo , il diabete gestazionale o una spiccata forma di insulino-resistenza.

In tutti questi casi l’alga spirulina gioca un ruolo fondamentale poiché inibisce la NADPH ossidasi, un enzima responsabile di moltissime malattie.

🛒ACQUISTA CON IL 50% DI SCONTO

In questo senso quindi la spirulina protegge sia la mamma che il bambino dalla gestosi oltre a fornire un importante quantitativo di vitamine, sali minerali e sostanze alcalinizzanti che rendono il sangue e la linfa più pulite e in grado di fornire i tessuti e gli organi di più ossigeno.

Quando spermatozoi e ovuli sono ben riforniti di ossigeno e in salute grazie all’eliminazione delle tossine funzionano meglio , aiutando anche le prostaglandine ad espletare la loro funzione di regolazione della pressione sanguigna e degli ormoni gravidici, importantissimi durante la gestazione.

Inoltre la spirulina è un’ottima fonte anche di acidi grassi essenziali come l’acido arachidonico, l’acido linoleico e l’acido linolenico e di omega 3 e 6 tutti indispensabili per la corretta formazione del sistema centrale nervoso de nascituro, Inoltre la spirulina è una fonte naturale di acido folico, una vitamina da sempre raccomandata in gravidanza e in chi cerca un bambino per il ruolo che ha nella formazione dei tessuti materni, per prevenire malformazioni come la spina bifida e difetti del tubo neurale, inoltre è fondamentale per lo sviluppo della vista del nascituro e dell’apparato cardio-circolatorio.

L’assunzione di spirulina è particolarmente significativa in questo periodo per il contenuto di potassio, ferro, manganese e  selenio, per la vitamina B12, la vitamina A, E, K oltre alla riboflavina e la tiamina tutti oligoelementi importantissimi nella salute della mamma in gravidanza, poiché in questo periodo il fabbisogno di sostanze nutritive aumenta e il corpo femminile va incontro ad un carico di lavoro ingente per fare spazio alla formazione del feto.

Lascia un commento