Cortisolo, l’ormone dello stress: come tenerlo a bada con l’alga spirulina

Il cortisolo è un ormone sintetizzato dai nostri reni deputato alla regolazione di tantissime funzioni organiche. In alcuni casi, questo può superare la concentrazione ematica considerata “fisiologica” ed essere la causa di tanti disturbi.

La spirulina, con le sue mille virtù, è in grado di mantenere stabili i livelli di cortisolo nel sangue, donandoci più salute.

Lo stato psico-fisico di una persona può subire delle alterazioni nel corso della vita e in alcuni periodi essere messo a dura prova. In questo contesto ha un ruolo di primo piano il cortisolo, meglio conosciuto come l’ormone dello stress.

Le funzioni del cortisolo sul nostro corpo

Il cortisolo viene secreto dalle ghiandole surrenali e sintetizzato grazie all’ormone sintetizzato dall’ipofisi: l’ACTH. L’ipofisi è una ghiandola cerebrale che controlla tantissime funzioni ormonali.

Il cortisolo, tra tutti gli ormoni, è uno dei più importanti poiché è quello deputato a controllare la maggior parte delle funzioni vitali dell’organismo: tiene costante i livelli di zucchero nel sangue, regola il metabolismo cellulare e controlla il corretto svolgimento delle cellule del sistema immunitario.

🛒ACQUISTA CON IL 50% DI SCONTO

Scompensi causati da un eccesso di cortisolo

Un’alterazione nella secrezione di questo ormone, a causa di un periodo particolarmente stressante e faticoso, può creare degli scompensi a livello organico con conseguente innalzamento dei livelli di glucosio nel sangue, abbassamento delle difese immunitarie ed eccessivo funzionamento della funzione tiroidea.

A lungo termine potrebbe configurarsi come terreno fertile per diverse malattie come l’osteoporosi, obesità, insonnia, malattie del tratto gastroenterico. Di conseguenza se la condizione di ipercortisolismo è particolarmente accentuata e questi sintomi sono contemporaneamente presenti, aumenta anche il rischio di contrarre la sindrome metabolica.

scompensi colesterolo

Si dice che il cortisolo sia l’ormone dello stress in quanto i suoi livelli aumentano notevolmente in condizioni di stress psico-fisiche. La sua azione sugli organi mette a dura prova le funzioni corporee.

A causa di un aumento eccessivo della concentrazione ematica di cortisolo, potrebbero verificarsi mancanza di energia (astenia), stanchezza cronica, calo del desiderio sessuale, innalzamento degli stati ansiosi, appetito irregolare con voglia di cibo spazzatura e in ultimo una spiccata predisposizione a contrarre virus di ogni genere proprio a causa di un effetto negativo sulle cellule del sistema immunitario.

E’ possibile rimediare a questa situazione di ipercortisolismo, tentando di mantenere a bada la secrezione di cortisolo, ed  evitare dunque tutti i danni che ne conseguono, il principale è il Morbo di Cushing che vede coinvolti obesità, ipertensione, catabolismo muscolare , invecchiamento cutaneo precoce e fragilità ossea e capillare.

Come mantenere stabili i livelli di cortisolo nel sangue

Mantenere i livelli di cortisolo stabili nel sangue è una necessità per la propria salute.

Si raccomanda per questo di riposare adeguatamente, di mangiare regolarmente e in maniera equilibrata senza mai saltare i pasti.

Tuttavia, non sempre è semplice adottare queste sane abitudini: lo stile di vita, il lavoro e ritmi frenetici non consentono un adeguato riposo e un’alimentazione impeccabile; per questo esiste un vegetale particolarmente ricco di oligoelementi e sostanze benefiche per l’organismo che ha la capacità di mantenere i livelli di cortisolo stabili nel sangue, preservandoci da tutte le situazioni patologiche sopra descritte.

Stiamo parlando dell’alga spirulina, una micro-alga ricca di vitamine, pigmenti vegetali e amminoacidi essenziali.

Combattere gli eccessi di cortisolo con l’alga spirulina

Le proprietà di quest’alga la rendono perfetta per contrastare tantissimi disagi psico-fisici, compreso l’ipercortisolismo. Le sostanze pigmentate contenute sulle foglie di spirulina contribuiscono ad una forte azione antiossidante, mantenendo stabili i livelli di zucchero nel sangue.

E’ di vitale importanza però controllare che l’alga spirulina sia certificata e quindi coltivata e lavorata in situazioni ottimali.

Attraverso un’integrazione costante di spirulina l’intero organismo riprogramma le sue funzioni vitali, ripulendosi dalle tossine causa di tantissime malattie.

Le persone sottoposte a particolare stress fisico dovrebbero integrare giornalmente tutte le vitamine del gruppo B, in particolar modo la vitamina B12, poiché sono necessarie per sostenere il corretto funzionamento del sistema nervoso, e quindi anche dell’ipofisi, ghiandola deputata all’ormone precursore del cortisolo.

Inoltre nelle situazioni difficili, il corpo  fa riferimento alle riserve dell’amminoacido L-tirosina, essenziale nella riduzione dei livelli di cortisolo nel sangue, oltre alla vitamina C, che viene utilizzata dalle ghiandole surrenali per far fronte alla situazione d’allarme. In caso di ridotto apporto di questa vitamina e dell’amminoacido L-tirosina e in situazioni di stress prolungato, avremo una riduzione di sostanze importanti con conseguente degenerazione dei tessuti del corpo.

In più, le vitamine contenute nella spirulina, il beta-carotene, la tiamina, la riboflavina, l’acido nicotinico, l’acido folico, il pantotenico e tutti i minerali come ferro, calcio, manganese, fosforo, ferro, sodio , selenio e cobalto aiutano l’organismo a nutrire i tessuti e a  rispondere in maniera adeguata alla sovrapproduzione di cortisolo riducendone la concentrazione nel sangue.

La spirulina è anche una preziosa fonte di inositolo, una sostanza rintracciabile nel cervello umano in dosi elevate e che serve a regolare la comunicazione tra i diversi recettori nervosi. Tutti i principali neurotrasmettitori coinvolti negli stati umorali comunicano grazie alla regolazione di inositolo.

Anche la capacità di gestire gli stati psico-emotivi difficili come lo stress, dipende da questa importantissima componente facente parte delle vitamine del gruppo B. Detta anche vitamina B7, l’inositolo, assunto nella dieta attraverso la spirulina, può sostituire l’azione di alcuni psico-farmaci.

Lascia un commento